Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
confartigianato toscana
Confartigianato Imprese Livorno

Dieci nuovi addetti alla termoidraulica formati a Livorno: la metà di loro ha già trovato lavoro

Livorno 17/05/2021

Successo per il percorso finanziato dalla Regione Toscana, promosso da Cedit, Confartigianato Imprese Livorno e CPIA1

COMUNICATO STAMPA

Dieci nuovi addetti alla termoidraulica formati a Livorno: la metà di loro ha già trovato lavoroSuccesso per il percorso finanziato dalla Regione Toscana, promosso da Cedit, Confartigianato Imprese Livorno e CPIA 1LIVORNO, lunedì 17 maggio 2021. Dieci adulti disoccupati, grazie a un corso gratuito, sono riusciti a ottenere una qualifica di "Addettoalla preparazione, installazione, manutenzione e controllo degli impianti termo-idraulici (407)" e la metà di loro, nei prossimi giorni, verràgià messa sotto contratto di lavoro. È successo a Livorno grazie al corso T.HY.S. "Thermo-HYdraulic Sistems", realizzato dall'emanazionedell'avviso Territoriale POR FSE Regione Toscana 2014-2020 per il finanziamento di percorsi di istruzione e formazione professionale peradulti disoccupati. L'iniziativa è stata erogata dall'associazione temporanea d'impresa a cui hanno partecipato l'agenzia formativa Cedit,Confartigianato Imprese Livorno e CPIA 1 di Livorno.Il corso è iniziato il 21 luglio 2020 ed è terminato lo scorso venerdì, 14 maggio, con l'esame finale che si è tenuto nel laboratorio di Ceditin via Lamarmora. Gli allievi in questo anno caratterizzato dalla pandemia Covid-19 hanno potuto seguire 630 ore di didattica di cui 266 diteoria, 334 di esercitazione, 22 di orientamento collettivo e otto individuale. A queste si sono aggiunte 270 ore di stage che sono statetenute in aziende delle province di Livorno, Firenze e Massa Carrara: l'obiettivo era quello di consentire ai corsisti di completare il propriopercorso formativo integrando le attività in aula con significativi momenti di lavoro.«L'obiettivo specifico dell'ATI composto da Cedit, Confartigianato Imprese Livorno e CPIA 1 di Livorno - spiegano i proponenti del corsoT.HY.S. - è stato quello di intervenire per promuovere azioni formative mirate ad eliminare le discriminazioni di genere nell'accesso allavoro, attraverso la valorizzazione delle competenze volta a favorire le pari opportunità nell'inserimento lavorativo, combattendo anchegli squilibri rispetto alla qualità del lavoro e ai differenziali retributivi. Le azioni sono state quindi mirate a sviluppare e far acquisire aipartecipanti competenze immediatamente spendibili nel contesto produttivo, aumentando in tal modo le opportunità di inserimento ereinserimento nel mercato del lavoro, le prospettive di crescita professionale e il loro livello di professionalizzazione».

Con cortese preghiera di pubblicazione/diffusione.

Ufficio Stampa CEDIT

Daniele DeiGiornalista professionista3498187937 - 3318077748daniele@danieledei.it