Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
confartigianato toscana
Confartigianato Imprese Toscana

Confartigianato Toscana. Michela Fucile:

Firenze 22/07/2021

Il commissariamento della Tirrenica č una svolta fondamentale per la nostra Regione

 

Alle tre grandi opere giā commissariate in Toscana dal governo Draghi - raddoppio della linea ferroviaria Pontremolese, E78 Grosseto - Fano e la Darsena Europa del porto di Livorno- si č aggiunto il commissariamento dei lavori sul corridoio tirrenico, il tratto della attuale strada statale Aurelia compreso tra Tarquinia (VT) e San Pietro in Palazzi (LI).

Per il vicepresidente di Confartigianato Imprese Toscana con delega alle infrastrutture Michela Fucile: " E' una grande soddisfazione vedere sbloccata un'opera attesa da cinquant'anni che migliorerā il traffico anche su altre infrastrutture viarie della nostra Regione, come la Fi-Pi-Li, l'A1 e l'A11 Firenze- Pisa e l'Autopalio, che in questi giorni sono nel caos a causa di molti cantieri aperti. Il commissariamento della Tirrenica- prosegue - e l'affidamento dei cantieri ad Anas costituisce un percorso nuovo, fondamentale per la nostra Regione che dovrebbe portare alla conclusione dei lavori in tempi ragionevoli". Per  Michela Fucile: "La Tirrenica costituisce un'arteria di collegamento essenziale anche per la viabilitā del nostro Paese. Migliorerā i collegamenti nord-sud con benefici per le nostre imprese, per il turismo, per essere al passo con i tempi." Conclude poi la vicepresidente: " Un' opportunitā che possiamo cogliere grazie al Piano nazionale di rilancio e resilienza, senza dimenticare che si devono realizzare infrastrutture digitali fondamentali che ci consentiranno di adeguarci agli standard di molti altri paesi europei".